Conto Arancio: sospesa la possibilità di aprire nuovi conti correnti.

Conto Arancio: sospesa la possibilità di aprire nuovi conti correnti.

Brutte notizie per il colosso bancario Ing Direct, di cui fa parte Conto Arancio, che attualmente risulta essere oggetto di investigazioni a carattere transnazionale.

A seguito, infatti, di un’indagine condotta, tra gli altri, da Bankitalia è emersa un’imponente serie di truffe poste in essere in vari paesi dell’Unione Europea.

Lo schema del raggiro era sempre il medesimo: su piattaforme, quali – per esempio – Amazon ed Air B&B, del tutto ignare della cosa, venivano pubblicati annunci per la vendita di prodotti o per l’affitto di immobili. Agli acquirenti/affittuari veniva, poi, chiesto di procedere al pagamento per il tramite di bonifico bancario in conti correnti accesi proprio presso l’Istituto olandese, il tutto bypassando i sistemi di sicurezza predisposti per far fronte a queste tipologie di illeciti.

Ad indagare, ora, è la Procura di Milano che si è attivata dopo l’arrivo di tutta una serie di Ordini di indagine europei (in acronimo: Oei).

Gli importi delle truffe non erano particolarmente rilevanti, tuttavia a far scattare l’allarme è stata la serialità dei comportamenti scorretti.

Al momento, si ipotizza il reato di riciclaggio, e – stando a quanto riportato dal Sole 24 Ore – non sembra azzardato pensare anche ad una responsabilità oggettiva della Banca a causa delle falle nei suoi sistemi di antiriciclaggio emerse in occasione dell’ispezione condotta nei mesi passati da Banca d’Italia.

A seguito di questi controlli, l’Ente ha, recentemente, comunicato di aver vietato l’apertura di nuovi conti correnti su Conto Arancio, visto che i sistemi di segnalazione (c.d. red flag) predisposti per impedire i reati in commento non si sono attivati.

È opportuno ribadire, tuttavia, che per coloro che sono già clienti non sono stati presi provvedimenti di sorta, le loro linee contrattuali mantengono completa operatività e non ci sono rischi per i depositi dei risparmiatori, i quali possono considerarsi del tutto indenni dalle vicende di questi giorni.

Lo Studio Legale RZLEX, presso la sua sede di Conegliano (clicca qui), è a disposizione per tutelare gli interessi di eventuali soggetti che dovessero ritenere di essere incorsi nel raggiro in esame.

Avv. Romina Zanvettor

Avv. Elena Andreetta

Conto Arancio: sospesa la possibilità di aprire nuovi conti correnti.

Commenta