Processo Banca Popolare di Vicenza: tutti gli imputati rinviati a giudizio

Processo Banca Popolare di Vicenza: tutti gli imputati rinviati a giudizio

Sabato scorso si è tenuta l’ultima udienza preliminare, in cui è stato dato spazio alla discussione delle repliche delle parti civili costituite.

All’esito, il GUP Dott. Roberto Venditti, dopo aver deciso in Camera di Consiglio, ha dato lettura del decreto alle parti, con cui ha disposto il rinvio a giudizio di tutti gli imputati – ovverosia Gianni Zonin, Giuseppe Zigliotto, Emanuele Giustini, Andrea Piazzetta, Paolo Marin, Massimiliano Pellegrini, nonché lo stesso Istituto di credito – per i reati contestati di aggiotaggio, ostacolo alle autorità di vigilanza e falso in prospetto.

La posizione dell’ex Direttore Generale Samuele Sorato, si ricorda, è stata invece stralciata per gravi motivi di salute e l’imputato tornerà in aula per l’udienza preliminare il 20 dicembre.

Il processo si celebrerà a partire dal giorno 1 dicembre 2018, con possibilità per coloro che non sono ancora parti civili in esso, di potersi costituire per la fase dibattimentale.

Entro il 20 novembre p.v., poi, i difensori delle parti dovranno depositare la propria lista dei testimoni da ascoltare nel corso del procedimento penale, nonché la documentazione per il dibattimento.

Lo Studio Legale procederà con i predetti adempimenti e, a conclusione dell’udienza sopra indicata, aggiornerà i propri Assistiti sugli sviluppi.

Qualora Vi fossero risparmiatori traditi che intendono costituirsi in giudizio per questa fase, Vi invitiamo a prendere contatti con lo studio a stretto giro, al fine di predisporre la costituzione di parte civile e la documentazione a corredo di essa.

Avv. Romina Zanvettor

Avv. Alessandra Tagliapietra

Processo Banca Popolare di Vicenza: tutti gli imputati rinviati a giudizio

Commenta